In questi anni Cidis ha raccolto le impressioni dei minori stranieri arrivati in Italia da soli sulle affinità e le differenze tra il contesto in cui i ragazzi vivevano prima di affrontare il viaggio e l’ambiente, le persone, le opportunità che offrono le città in cui vivono adesso.

Da questo nasce il contest fotografico “Tutta nostra la città!” che invita i partecipanti a mostrare, attraverso una foto” quanto di bello e nuovo ci sia intorno a loro, raccontando in uno scatto un luogo, un volto, un’esperienza che si vuole condividere. Al concorso possono partecipare i minori stranieri non accompagnati con cittadinanza non comunitaria dai 14 anni compiuti. Tutti i lavori dovranno trattare il tema di concorso ed essere inediti, nuovi, originali e non pubblicati sui social network o su altre piattaforme. Non resta che munirsi di smartphone o macchina fotografica digitale e dare spazio alla fantasia, l’importante è non offendere i valori etici, culturali o religiosi, pena l’esclusione.

L’iscrizione è completamente gratuita, è richiesta la compilazione di un modulo che si trova allegato al bando di concorso (scaricabile a questo link) entro le ore 12 di venerdì 30 luglio 2021.

Il primo classificato si aggiudicherà una macchina fotografica digitale semi-professionale del valore di 300 euro, il secondo riceverà una macchina fotografica istantanea del valore di 110 euro, mentre il terzo potrà usufruire di un buono acquisto per la stampa di foto digitali del valore di 50 euro.

La Commissione selezionerà i tre scatti, valutati in maniera anonima, in base alla qualità tecnica e alla presenza di elementi interculturali rilevanti.